ARS Arte che realizza occupazione sociale

ARS Arte che realizza occupazione sociale

Il Parco delle Mura di Verona

Titolo: Il Parco delle Mura di Verona
Categoria: Idee finaliste
Payoff: Un parco urbano come rete dell'economia solidale
Autori: legambientevolontariatoverona, comitatoperilverde, ilmaggiociondolo, societdimutuosoccorsoportapalio, fondazioneaccademiadibelleartidiverona, cooperativasocialelafontearl, associazionefortesofia, cooperativasocialeceisverona1

CAMPI OBBLIGATORI

Identificazione del bene artistico

La Cinta Magistrale di Verona è il bene oggetto del recupero che si intende proporre con questo progetto.Si tratta della cinta fortificatoria urbana che cinge la città con circa 9 km di percorsi lungo le mura con annessi forti asburgici periferici, che comprende quasi 2000 anni di storia dell'arte della fortificazione con stratificazioni che vanno dall'epoca romana, alla Scaligera, alla Veneziana fino all'Asburgica. Per questo motivo la cinta magistrale è stata dichiarata patrimonio UNESCO nel 2000, in quanto una delle opere di fortificazione meglio conservate in Europa. La Cinta Magistrale è ad oggi di proprietà Demaniale, ma è previsto il passaggio di proprietà al Comune di Verona. Il bene si compone di bastioni, porte monumentali e gallerie sotterranee in una moltitudine di spazi e percorsi che si sviluppano in mezzo al verde e disegnano il profilo urbano della città. La cinta è stata tolta al degrado e all'abbandono in circa 20 anni con il lavoro del volontariato ed ora è bisognosa di essere valorizzata allo scopo di creare un nuovo circuito turistico dalle enormi potenzialità, nella 4°città più visitata d'Italia. Da anni rimasta in un limbo di incuria e abbandono a causa della mancanza di un piano di gestione, ha tutte le potenzialità per poter diventare un parco urbano dalle molteplici valenze: storiche-artistiche, naturalistiche e culturali.Molte aree e molti spazi di questo patrimonio possono divenire luoghi di aggregazione e di servizi per creare occupazione e attrarre nuovi flussi turistici e servizi per la città come: centri visite, musei interattivi,ostelli,aree picnic,bar, wifi,gallerie espositive e aree ristoro. Le associazioni che vi partecipano sono tutte concessionarie dei beni su cui operano e possiedono per buona parte del patrimonio un progetto di restauro definitivo e destinazione d'uso,che ha ricevuto il parere positivo della Soprintendenza per i Beni Architettonici di Verona

Forum Tecnico

vai >>

Forum Tematico

vai >>

Download materiali utili

vai >>

Le idee accadono

Valorizzare la Lunigiana...in una "trama" di scatti fotografici

 
tutti i related >>

Condivisione sociale:
il blog

Cosa farci con un milione?

 
tutti i related >>

Ideatre60 Channel

Scopri ideaTRE60: concorsi per idee personalizzati

Scopri ideaTRE60: concorsi per idee personalizzati

tutti i related >>

Community Channel

casadelbambino lip dub

casadelbambino lip dub

tutti i related >>

Social Feeds


Cerca nel sito

CERCA

Menu utente