A new social wave 1

A new social wave 1

A new social wave 1

rigenerare innovazione sociale
3 mag 2013 5 lug 2013
  • Regolamento

    Il concorso per idee “A new social wave: rigenerare innovazione sociale” (“Concorso”) si propone l’obiettivo di raccogliere idee di impresa sociale innovative.

  • Promotori

    Il Concorso è promosso da:

    Iris Network, con sede in via San Giovanni, 26 - 38122 Trento, è la rete italiana degli istituti di ricerca sull’impresa sociale. Si propone di promuovere e divulgare la conoscenza sulle organizzazioni d’impresa che producono beni e servizi di interesse collettivo e ad elevato impatto sociale. Tra le varie attività del Network, il Workshop sull’impresa sociale rappresenta il principale appuntamento nazionale per imprenditori sociali che vogliono confrontarsi e apprendere grazie alla presentazione di buone pratiche innovative. Info www.irisnetwork.it.

    The Hub Rovereto, con sede in via delle Scuole, 24 – 38068 Rovereto (TN), è parte della rete globale di The Hub, network globale di luoghi fisici e di persone che supportano innovazione e imprenditoria sociale. The Hub Rovereto, fondato nel 2010, è il secondo nodo italiano della rete, e ad oggi conta circa 70 innovatori e collabora con diversi enti pubblici e privati. Da quattro anni collabora con Iris Network nell’organizzazione del FuoriWis, side-event del Workshop sull’Impresa Sociale. Info www.hubrovereto.it
     

  • Partner

    Fondazione Italiana Accenture con sede in via M. Quadrio, 17 – 20154 Milano CF. 97317310155. La Fondazione Italiana Accenture è una realtà senza fini di lucro che si propone di promuovere l’innovazione intesa nelle sue articolazioni tecnologiche, scientifiche e manageriali a favore dello sviluppo sociale e culturale, attraverso la realizzazione di progetti concreti a vantaggio della collettività in tre ambiti principali: sviluppo sostenibile, educazione dei giovani, conservazione e fruizione del patrimonio artistico e culturale. La Fondazione opera attraverso la ricerca di forme concrete di networking con altre fondazioni, istituzioni, imprese e organismi, per svolgere ruolo di catalizzatore capace di aggregare sforzi, non solo economici ma anche intellettuali, di terze parti, a vantaggio di una maggiore incisività e di un più fattivo contributo ad una reale promozione dell’innovazione e delle sue applicazioni.

    Progetto Manifattura - Green Innovation Factory con sede in piazza Manifattura 1 – 38060 Rovereto (TN) è un’iniziativa promossa dalla Provincia autonoma di Trento per trasformare la storica Manifattura Tabacchi di Rovereto – inaugurata nel 1854 – in un centro di innovazione industriale nei settori dell’edilizia ecosostenibile, dell’energia rinnovabile e delle tecnologie per l’ambiente. Progetto Manifattura si ispira ad un modello di sviluppo orientato alla ideazione e produzione di una nuova generazione di beni e servizi fondati sul valore della sostenibilità. Il progetto intende offrire alle imprese una piattaforma produttiva, composta di servizi, competenze e conoscenze specializzate. La rinascita produttiva della vecchia Manifattura è il risultato dell’azione di un insieme di aziende (che occuperanno circa due terzi dell'area disponibile), laboratori di ricerca, strutture di servizio, e altri soggetti tra loro diversi ma accomunati da una visione che si riconosce negli obiettivi di un’economia sostenibile.

    Fondazione Italiana Charlemagne Onlus, con sede in via Arno, 51 – 00198 Roma, è un ente di erogazione senza scopo di lucro, autonomo e aconfessionale. Nasce nel 1998 per iniziativa di privati, nell'intento di estendere la solidarietà sociale ad un sistema condiviso di risorse, mezzi e pensieri. Essa agisce in sinergia con le organizzazioni che si impegnano per garantire la piena dignità della persona. Si avvale di un Ufficio Tecnico di Valutazione che estende i propri servizi anche ad altri enti che decidono di affidarsi alle competenze della Fondazione per le proprie scelte erogative.
     

  • Ambito territoriale

    Il territorio della Repubblica Italiana.

  • Obiettivi del concorso

    Uno dei principali fattori che ha caratterizzato lo sviluppo recente dell’imprenditoria sociale italiana è la creazione d’impresa a partire da altre forme organizzative: altre imprese di varia natura e dimensione, istituzioni pubbliche, soggetti non profit. Molte imprese sociali rappresentano l’esito di processi trasformativi che hanno consentito non solo di emulare e diffondere l’innovazione dei pionieri, ma anche di sperimentare nuove soluzioni a problemi emergenti. In una fase in cui la dimensione imprenditoriale e l’innovazione si declinano sempre più in senso “sociale”, il bando di concorso si propone di far emergere e accompagnare una “new wave” dell’innovazione grazie a nuove idee di impresa sociale che scaturiscono da organizzazioni preesistenti.


    Selezionare 4 idee di impresa sociale (allo stato di business idea o di startup non formalmente costituita) a contenuto innovativo e promosse da organizzazioni preesistenti: spin off sociali, percorsi di intrapreneurship, startup di rete, cessione di rami d’azienda, fusioni, trasformazioni societarie ecc.
    Le 4 idee selezionate verranno presentate in occasione dell’undicesima edizione del Workshop sull’impresa sociale che si terrà a Riva del Garda (TN) il 12 e 13 settembre 2013 e tra queste verrà proclamato 1 vincitore.

     

    I criteri per la definizione di impresa sociale sono i seguenti:

    • organizzazioni private (in tutte le forme previste dal codice civile);
    • non controllate da altri soggetti pubblici e privati (possono essere previste partecipazioni societarie, ma non con quote di maggioranza);
    • con capacità produttiva (ricavano la maggior parte delle risorse attraverso la produzione in via stabile continuativa di beni e servizi);
    • che prevedano un vincolo alla destinazione degli utili o alla disponibilità del patrimonio (non distribution constraint o asset lock);
    • che dichiarino in maniera esplicita di perseguire obiettivi di interesse generale (riferiti a una comunità e/o specifici gruppi sociali);
    • che prevedano forme di coinvolgimento dei portatori di interesse (attraverso la partecipazione societaria, l’informazione o la rendicontazione sociale).
  • Destinatari

    Possono partecipare al concorso, con una o più idee progettuali organizzazioni costituite e regolarmente funzionanti quali:
    imprese for e non profit, istituzioni e aziende pubbliche, altri soggetti non profit (associazioni, fondazioni, ecc.).
     

  • Form di presentazione e criteri di selezione

    L’idea d’impresa dovrà essere esposta nel seguente formulario di partecipazione (max 2000 battute per ogni campo):

    A. Chi siamo, cosa facciamo (campo non soggetto a voto)
    B. Breve descrizione dell’idea (campo non soggetto a voto)
    C. Il problema da risolvere (voto da 1 a 10)
    D. Elementi di innovazione e di sostenibilità (voto da 1 a 10)
    E. Risorse di rete e accompagnamento (voto da 1 a 10)
    F. Occupazione creata (tipologia e profili) (voto da 1 a 10)

    Per quanto riguarda le tipologie di innovazione nelle imprese a finalità sociale (indagine Euricse 2012), sono valutate le seguenti declinazioni (con particolare riferimento alle 3 e 4):
    1) Innovazione incrementale: miglioramento continuo di modelli di lavoro consolidati operando nelle stesse arene mercantili.
    2) Innovazione espansiva: estensione di un servizio o un’attività già svolta in altri territori o gruppi di utenti simili: si allarga il raggio di azione ma rimanendo negli stessi mercati.

    3) Innovazione evolutiva: apportare elementi di novità (sia di prodotto che di processo) in ambiti e tipologie di utenti consolidate: si ibridano diversi mercati (pubblici e privati).
    4) Innovazione totale: sperimentazione di nuovi modi di lavorare e organizzare servizi per rispondere a bisogni non soddisfatti all’interno di nuove arene mercantili.
     

  • Modalità di partecipazione

    La partecipazione all’iniziativa è totalmente gratuita e si svolge attraverso il sito www.ideaTRE60.it (“ideaTRE60” o “il Sito”).

    La presentazione delle idee progettuali dovrà avvenire, nella sua interezza, nel periodo compreso tra le ore 16.00 del 3 maggio 2013 e le ore 18.00 del 30 giugno 2013 con le seguenti modalità:

    • accedere al Sito
    • seguire le istruzioni per registrarsi, se non già registrati
    • accedere all’area “Partecipa ai Concorsi” e selezionare la voce “A new social wave”
    • compilare tutti i campi del form di partecipazione seguendo le istruzioni.

    Le idee potranno essere presentate anche dalle ore 12.00 del 3 giugno 2013 alle ore 12.00 del 4 giugno 2013. Durante questo periodo non saranno accettate idee progettuali precedentemente candidate e ammesse al Concorso.

     

    Nel caso di partecipazione in team:
    - tutti i componenti, e/o persone giuridiche, dovranno iscriversi alla community di ideaTRE60,
    - solo il capo progetto presenterà l’idea progettuale sul Sito,
    - la composizione del team andrà indicata nella sezione “Allegati” del form di partecipazione al Concorso.
    Nel caso di partecipazione di persone giuridiche copie dell’atto costitutivo e dello statuto dell’ente dovranno essere inserite nella sezione Allegati del form di partecipazione.
     

  • Processo di valutazione

    La valutazione delle idee avverrà attraverso due fasi distinte:

    Fase 1 – Votazione giuria online
    A partire dal 15 maggio 2013 e fino all'8 luglio 2013 incluso, la Giuria Online analizzerà le idee progettuali partecipanti per la loro classificazione assegnando a ciascuna un punteggio da 0 a 10 per ciascuno dei parametri obbligatori
    La somma delle votazioni di ciascun giurato online determinerà il punteggio assegnato all’idea e la relativa posizione in graduatoria; contemporaneamente, nella pagina dedicata al concorso su www.ideaTRE60.it, sarà visibile la graduatoria provvisoria.

    Tale graduatoria sarà soggetta a variazione: il punteggio assegnato infatti potrà aumentare o diminuire, a seguito del succedersi delle votazioni dei membri della Giuria online.

    Le idee progettuali che, alle ore 18.00 dell'8 luglio 2013 occuperanno le prime 4 posizioni, saranno considerate come idee Pre-finaliste.

    Fase 2 - Votazione pubblica al Workshop
    Nell’ambito dell’undicesima edizione del Workshop sull’impresa sociale, che si terrà a Riva del Garda il 12 e 13 settembre 2013, verrà organizzata una sessione di lavoro - aperta al pubblico iscritto all’evento - nel corso della quale verranno presentate e discusse, alla presenza di facilitatori ed esperti del settore, le 4 idee di impresa sociale innovativa preselezionate dalla giuria online. I presenti alla sessione potranno quindi votare in forma anonima l’idea che giudicheranno migliore. Quella che otterrà il maggior numero di voti verrà nominata vincitrice del concorso e premiata nel corso di un evento nell’ambito dello stesso Workshop sull’impresa sociale.
     

  • Composizione delle giurie

    La Giuria online sarà composta da:

    Paolo Campagnano (The Hub Rovereto)
    Gianluca Salvatori (Progetto Manifattura, Euricse)
    Paolo Venturi (Aiccon)
    Flaviano Zandonai (Iris Network, Euricse)
    Bruno Ambrosini (Fondazione Italiana Accenture)
     

  • Proprietà intellettuale, manleve e garanzie

    Con la partecipazione al presente Concorso ciascun partecipante dichiara espressamente che ogni idea progettuale proposta è originale e non viola in alcun modo, né in tutto né in parte, i diritti di proprietà, intellettuale o industriale, di terzi manlevando sin d’ora Fondazione Italiana Accenture e/o i suoi eventuali partner da ogni e qualsivoglia responsabilità, richiesta di risarcimento dei danni e/o sanzione avanzata da terzi al riguardo.
    Con la partecipazione al presente Concorso, inoltre, i partecipanti si impegnano, fino all’avvenuta proclamazione dell’idea progettuale vincitrice, a non cedere in licenza, né totalmente né parzialmente, a terzi qualsivoglia diritto riconducibile all’idea progettuale presentata e di ogni altro materiale che sia stato scritto, ideato, preparato, concepito, sviluppato o realizzato, sia interamente che parzialmente, ai fini della partecipazione al presente Concorso.
    In caso di violazione di quanto previsto al presente Articolo, il partecipante, o il team partecipante, sarà escluso dal presente Concorso.
     

  • Riservatezza delle informazioni

    I parametri obbligatori A e B così come definiti all’art. 6 che precede, saranno, insieme ai dati identificativi del soggetto partecipante e/o del capo progetto del team partecipante, il dato in chiaro che andrà ad identificare l’idea nella classifica.
    La documentazione inviata sarà esaminata da:

    • Dai team di lavoro dei Promotori così come definiti all’art 1 che precede;
    • dal team di lavoro di Fondazione Italiana Accenture ;
    • dall’amministratore di sistema e dalla giuria;
    • da tutte quelle persone che, per ragioni legate alla gestione del Concorso, potranno averne accesso.

    I soggetti sopra menzionati si impegnano a mantenere e tutelare la riservatezza dei materiali e le informazioni sottoposte alla loro valutazione e a non utilizzare le informazioni relative alle idee pervenute, se non per le finalità strettamente relative al Concorso, così come previsto nell’Informativa privacy presente nella pagina del Concorso su ideaTRE60.

    Premesso quanto sopra, e fatto salvo quanto previsto al punto precedente “Proprietà Intellettuale”, ricordiamo che alle idee candidate al Concorso si applicheranno le norme di cui alla legge sul diritto d’autore n. 633 del 1941.

  • Premi

    FASE 1 - Per le 4 idee selezionate (idee Pre-Finaliste) è previsto un contributo in kind che consiste in:

    • accompagnamento in remoto alla costruzione della presentazione dell’idea d’impresa sociale da utilizzare in occasione del Workshop sull’impresa sociale;
    • pubblicazione delle idee selezionate nell’albo del Workshop che verrà distribuito ai partecipanti all’evento e pubblicato online sul sito di Iris Network;
    • partecipazione a titolo gratuito (ingresso, vitto e alloggio) per 1 rappresentante di ciascuna idea Pre-Finalista selezionata al Workshop sull’impresa sociale dove presenterà il progetto nell’ambito di una sessione del Workshop alla presenza di un facilitatore, altri imprenditori sociali, consulenti e finanziatori (business angels, credito, ecc.).

    FASE 2 - Al vincitore selezionato dai partecipanti alla sessione dedicata durante il Workshop verrà riconosciuto:

    • un premio in strumentazione tecnologica per il supporto presentazione (ipad + minivideoproiettore)
    • un contributo in kind che prevede la partecipazione di 2 referenti del progetto vincitore a un acceleration program, programma intensivo di accompagnamento della durata di 16 ore (due giornate di lavoro) presso la sede di The Hub Rovereto (comprese spese di viaggio, vitto e alloggio) oltre a un anno di membership virtuale presso la stessa struttura, ossia l’accesso al social network riservato ai 7000 membri di The Hub.

    Premio speciale: a discrezione della giuria online, potrà essere assegnato un premio speciale alla migliore idea di impresa sociale in ambito green. Il premio speciale consisterà nella possibilità di partecipare a una sessione intensiva di incubazione presso Progetto Manifattura – Green Innovation Factory di Rovereto. L’eventuale idea di impresa, identificata come meritevole del premio speciale, verrà annunciata entro il 15 luglio 2013.
     

  • Liberatoria di utilizzo

    Con la partecipazione al Concorso, i partecipanti autorizzano la Fondazione Italiana Accenture e qualsivoglia altro soggetto coinvolto, a discrezione della Fondazione, nella realizzazione del suddetto Concorso, a pubblicare una breve descrizione dell’idea progettuale e/o i documenti presentati ai fini della partecipazione al suddetto Concorso (come definiti all’art. 7) e/o a promuovere presso il pubblico le idee progettuali in altre forme e modi.

  • Esclusione

    Ogni tentativo di truffa e ogni dichiarazione inesatta, parziale o falsa, implicherà l’immediata esclusione del partecipante e/o del team partecipante.
    Non saranno prese in considerazione le idee progettuali:
    * non presentate entro il termine previsto;
    * presentate in forma parziale;
    * in contrasto con qualsiasi regola del presente regolamento

    Per tutta la durata del Concorso non è consentito, pena la squalifica:

    - contattare, con qualsivoglia mezzo, i membri della giuria;
    - diffondere, in tutto o in parte, l’idea progettuale proposta, in altre sezioni del Sito www.ideaTRE60.it.
     

  • Ulteriori informazioni

    Tutte le operazioni avverranno in conformità alla legislazione vigente.
    I Promotori del Concorso si riservano la facoltà di modificare il presente regolamento nel rispetto della natura e degli obiettivi del concorso, allo scopo di migliorare la partecipazione al concorso stesso.
    Le comunicazioni (tramite eventi ad hoc, stampa e internet) relative al Concorso saranno coerenti con il presente regolamento.

    Per informazioni e chiarimenti sui contenuti del Concorso si prega di intervenire nel forum dedicato.
     

Forum tecnico

vai >>

Download materiali utili

vai >>

Ideatre60 Channel

Welfare, che impresa! Edizione 2017 | la video storia del concorso

Welfare, che impresa! Edizione 2017 | la video storia del concorso

tutti i related >>

Social Feeds


Cerca nel sito

CERCA

Menu utente