DigIT@lia for Talent

DigIT@lia for Talent

DigIT@lia for Talent

Agenda Digitale per l'Italia delle nuove generazioni
5 mar 2012 10 set 2012
  • Idea vincitrice

  • 2° classificata

  • 3° classificata

  • Menzione speciale assegnata dal pubblico presente

  • Framework

    L’Information & Communication Technology è uno dei principali motori di innovazione, in grado di contribuire in maniera determinante allo sviluppo sostenibile economico e sociale nazionale. In Italia, però, tale valore non è adeguatamente riconosciuto: le potenzialità del settore sono oggi ampiamente sottoutilizzate ed il Sistema Italia ha accumulato un preoccupante ritardo tecnologico nei confronti di altri Paesi, distinguendosi in negativo per il rapporto spesa ICT/PIL.

    Le difficoltà presenti nella situazione di crisi attuale pongono in modo ancora più urgente e indifferibile l’esigenza per il nostro Paese di elaborare una strategia di crescita che non può che realizzarsi attraverso una robusta iniezione di innovazione.

    È solo in questa prospettiva di costruzione di capacità, competenze e know how che si possono creare le condizioni per contrastare la “fuga dei cervelli” e per garantire ai giovani un futuro che ne valorizzi il talento.

    CHI PUÒ PARTECIPARE
    Possono partecipare tutti i cittadini italiani e i cittadini stranieri domiciliati in Italia, che abbiano compiuto i 18 anni di età. Il concorso è aperto sia a singoli partecipanti che a team che possono avvalersi di tutte le competenze necessarie per proporre un’idea progettuale completa.

      

  • Obiettivi

    L’obiettivo del concorso è stimolare la produzione di idee con elevate caratteristiche di innovazione tecnologica, di processo o di sistema che:

    - presentino strumenti capaci di generare, attraverso il digitale, occupazione e servizi per le nuove generazioni e che    contribuiscano a creare un futuro migliore per il Paese; 

    - siano in grado di sensibilizzare il Paese sulla relazione tra la situazione di mancata crescita che interessa l’Italia e lo scarso tasso di adozione e di uso dell’ICTInformation & Communication Technology.

    Le soluzioni progettuali possono vertere sulle differenti tematiche che ProSpera ha sviluppato su ideaTRE60 e che hanno dato origine al booklet di proposte di DigIT@lia:

    1. ICT: Interazione, Controllo e Trasparenza nei Servizi Pubblici
    2. Superamento del digital divide: e-learning e 2.0
    3. Infrastrutture di telecomunicazione
    4. ICT per il benessere sociale nel futuro
    5. Fabbriche Digitali
    6. ICT e Disabilità
    7. Alfabetizzazione Digitale

     

  • Valutazione

    A partire dal 15 aprile 2012 e fino al 20 settembre 2012, i progetti saranno valutati dalla Giuria Online e contemporaneamente, in questa pagina sarà visibile la graduatoria provvisoria.

     La somma delle votazioni di ciascun giurato determinerà il punteggio assegnato all’idea progettuale e la relativa posizione in graduatoria.Tale graduatoria sarà soggetta a variazione, il punteggio assegnato infatti potrà aumentare o diminuire, a seguito del succedersi delle votazioni dei membri della Giuria Online.

    Le idee progettuali che al 20 settembre 2012* occuperanno le prime 10 posizioni della graduatoria, saranno considerate le finaliste. 

    Le 10 idee finaliste saranno oggetto della valutazione della Giuria Offline che indicherà il vincitore e il 2° e 3° classificato entro il 15 ottobre 2012.

     

    *Al 10 settembre il numero di idee presentate è di 163, un gran numero di queste è stato inviato nei giorni a ridosso della scadenza.

    Per permettere ai giurati on line di valutare accuratamente tutte le idee partecipanti, Fondazione Italiana Accenture e Associazione ProsPera hanno deciso di prorogare la chiusura del voto on line al giorno 25 settembre alle ore 13. La lista delle 10 finaliste sarà quindi disponibile nel pomeriggio dello stesso giorno sulla piattaforma di ideaTRE60.


  • Giuria

    Giuria Online

    La Giuria Online è formata da:
    Alessandra Aureli, Manager – Accenture
    Mario Costantini, Responsabile Servizio Semplificazione e Innovazione- Intesa San Paolo
    Maria Cristina Farioli, Direttore sviluppo innovazione- IBM
    Filippo Galimberti, Business Development Manager EMEA Service Provider Architectures / Head of Broadband Initiative- Cisco
    Monica Gallinardi, Direttore Marketing Communication- Olivetti
    Lorenzo Gonzales, Business Consultant- Hewlett Packard
    Carlo Gulminelli, Vice Presidente- Fondazione ASPHI onlus
    Paolo Angelo Paravento, Strategic Alliance Manager- EMC Computer System Italia
    Patrizia Rossi, Multinational Customer Manager- Telecom Italia
    Valeria Sandei, CEO- Almaviva
    Federico Suria, Director of sales Strategy- EMC Computer System Italia
     


    Giuria Offline

    La giuria offline è formata da:
    Pierluigi Curcuruto – Presidente, Associazione ProSpera
    Salvatore Anello – Membro Consiglio Esecutivo, Associazione ProSpera
    Maurizio Cuzari – Membro Consiglio Esecutivo, Associazione ProSpera
    Sabino Illuzi – Membro Consiglio Esecutivo, Associazione ProSpera

    Diego Visconti, Presidente, Fondazione Italiana Accenture
    Silvio Mani – Vice Presidente, Fondazione Italiana Accenture
    Fabio Benasso – Managing Director Italy, Greece, Central & Estern Europe, Middle East, Accenture
    Mauro Macchi – Management Consulting & Integrated Markets Director, Italy, Greece, Central & Estern Europe, Middle East - Accenture

    Michele Ficara Manganelli – Presidente, Assodigitale
    Alessandro Fusacchia – Coordinatore Task Force Startup Italia, Ministero dello Sviluppo Economico
    Alessio Maccaferri – Giornalista, Sole 24 Ore
    Flavia Marzano – Presidente, Associazione Stati Generali dell’Innovazione
    Flaviano Zandonai – Segretario, IRIS Network - Istituto di Ricerca dell'Impresa Sociale
    Pasquale Popolizio – Vice Presidente, IWA Italy -International Webmasters Association Italia
    Rodolfo Zich – Presidente, Associazione AICA - Associazione Italiana per l'Informatica ed il calcolo distribuito (in attesa di conferma).
     

  • Premi e realizzazione

    Il Proponente (individuo o team):
    - dell’idea vincitrice si aggiudicherà un premio in denaro pari a Euro 10.000,00 (euro diecimila/00)
    - secondo classificato si aggiudicherà un premio in denaro pari a Euro 5.000,00 (euro cinquemila/00)
    - terzo classificato si aggiudicherà un premio in denaro pari a Euro 3.000,00 (euro tremila/00)

    ProSpera, inoltre attraverso l’attività di pro bono assicurerà lo sviluppo dei business plan per i primi 3 classificati.

    REALIZZAZIONE
    Fondazione Italiana Accenture e l’Associazione ProSpera si impegnano a contribuire alla realizzazione dell’idea con un importo fino a Euro 100.000,00 Iva esclusa.
     

  • Durata

    Le proposte progettuali dovranno pervenire entroFondazione Italiana nel periodo compreso tra il 5 marzo e le ore 18.30 del 10 settembre 2012.

  • Allegati

    Di seguito i documenti di approfondimento propedeutici alla partecipazione al concorso:

    • Regolamento
      268 KB .pdf Download
    • Informativa_dati_personali
      62 KB .pdf Download

  • Partner

    Le realtà che hanno collaborato con noi per la realizzazione della call:

    ASSOCIAZIONE PROSPERA
    Nata nel 2009, è un'associazione che riunisce oltre mille associati (manager d'azienda, docenti universitari, imprenditori e professionisti) provenienti da più di cinquecento realtà aziendali di vari settori e che si pone come obiettivo principale quello di fare crescere nel Paese i valori dell'impegno responsabile, della trasparenza e dell'onestà intellettuale.
    www.prospera.it
     

    FONDAZIONE ITALIANA ACCENTURE
    La Fondazione Italiana Accenture si occupa di promuovere l'innovazione intesa sia nelle sue articolazioni tecnologiche, scientifiche e manageriali, sia nel suo ruolo positivo a favore dello sviluppo sociale e culturale, operando principalmente in tre aree: nuovi modelli di sviluppo, educazione dei giovani e patrimonio artistico e culturale nazionale.
    www.fondazioneaccenture.it
     

Le idee accadono

Come leggere i beni culturali? Ce lo spiega il Professore Salvatore Settis

 
tutti i related >>

Condivisione sociale:
il blog

L'intorno della startup

 
tutti i related >>

Community Channel

FareTurismo 2015   Bizzeffe

FareTurismo 2015 Bizzeffe

tutti i related >>

Social Feeds


Cerca nel sito

CERCA

Menu utente