Forest Skill

Forest Skill

Forest Skill

Semina delle opportunità per il tuo futuro
12 ott 2011 28 feb 2012

GLOCAL Forest Fund

Titolo: GLOCAL Forest Fund
Posizione in classifica: 5 / 10
Payoff: Turismo globale per lo sviluppo forestale locale
Autori: Giulia.Corradini, Gianluca.Volpin, rudi.pramparo, Alessandro.Leonardi, Lucio.Brotto, Dario.Brollo, Diego.Gallo, Marta.Bracciale

Abstract

GLOCAL Forest Fund (GFF). Proponente: Giulia Corradini. Team: Gianluca Volpin, Alessandro Leonardi, Diego Gallo, Dario Brollo, Lucio Brotto, Marta Bracciale, Rudi Pramparo. L’obiettivo generale del progetto GFF è di fidelizzare e migliorare il rapporto tra turismo e territorio locale attraverso il convogimento finanziario del settore turistico in progetti forestali ad alto valore aggiunto. I progetti verranno realizzati nella logica della compensazione ecologica degli impatti negativi ambientali generati dal turismo. Il progetto propone la creazione di un Fondo che permette di captare la disponibilità a pagare (DAP) del settore turistico per compensare gli impatti generati, confinanziando progetti forestali in ambito locale legati al PSR e al greening della PAC. L’area target è il Parco Regionale del Colli Euganei che comprende il Bacino Termale di Abano e Montegrotto (3 milioni di presenze/anno). L’area è stata oggetto di due tesi di laurea dei componenti del team che hanno rilevato un’elevata DAP da parte di turisti per iniziative di questo genere e un’importante sostegno da parte degli enti locali e albergatori. Durante il 1° anno, il Fondo sarà reso operativo attraverso attività di educazione, green marketing e comunicazione, attivando i primi meccanismi di finanziamento. Gli interventi da finanziare saranno oggetto di selezione tecnico-scientifica, dando precedenza a progetti di doppia valenza nella produzione di servizi ambientali e funzione turistico-ricreativa (ad esempio le aree limitrofe la ciclabile Anello dei Colli Euganei) con l’obiettivo di innescare un circolo virtuoso in grado di migliorare le caratteristiche ambientali, massimizzare la componente comunicativa del progetto, e aumentare l’attrazione turistica. Al fine di garantire la propria sostenibilità economica di lungo periodo, il business plan di GFF si basa sull’ analisi della DAP dei turisti e sull’appoggio degli enti locali, agriturismi (La Costigliola), Banca Etica, lo spin off ETIFOR Srl

Ideatre60 Channel

{"it":"Concorso 'Milano da Vinci'","en":"Contest 'Milano da Vinci'"}

{"it":"Concorso 'Milano da Vinci'","en":"Contest 'Milano da Vinci'"}

tutti i related >>

Social Feeds


Cerca nel sito

CERCA

Menu utente