Forest Skill

Forest Skill

Forest Skill

Semina delle opportunità per il tuo futuro
12 ott 2011 28 feb 2012

La Multifunzionalità della Foresta Integrata

Titolo: La Multifunzionalità della Foresta Integrata
Posizione in classifica: 1 / 10
Payoff: La Multifunzionalità della Foresta Integrata, il recupero dell'Alta Val di Vara,start up 30.000 €
Autori: gabriella.cozzani

Abstract

Dott.Agr. Gabriella Cozzani Associazione Ezechiele 36 La Multifunzionalità della Foresta Integrata Il nome del progetto nasce dalla convinzione che il bosco possa essere un “serbatoio di ricchezza” per l'uomo e per il paesaggio se integrato correttamente con le funzioni dell'ambiente circostante. L'aggettivo 'integrata' spiega con semplicità ciò che oggi non è la “foresta”: abbandonata, bruciata, segnata, non regimata, ci “regala” il dissesto idrogeologico e l'insicurezza dei luoghi. L'idea è quella di recuperare 20 ha di terre abbandonate nella Val di Vara (SP) devastata dalle frane del 25/10/2011. L'area in questione è frammentata sul territorio e comprende boschi misti, foreste miste riparie, aree agricole sopraffatte dal bosco e aree di interesse naturalistico. L'obiettivo è quello di creare opportunità di crescita individuale e di lavoro valorizzando la vocazione delle diverse zone d'interesse (multifunzionalità): -verrà recuperata la funzione idrogeologica delle zone boschive e evidenziati possibili percorsi didattici con il GPS -verranno messe in sicurezza le zone a castagneto (rimozione esemplari malati, inserimento di alberi/arbusti ferma poggio) per la produzione della farina di castagna e per la promozione dell'apicoltura tramite la lavorazione dei vari tipi di miele -verranno coltivate ad ortive, officinali e cereali le zone agricole recuperate dal bosco attraverso l'uso di metodi di agricoltura biologica, la richiesta della DOP per i prodotti tipici -verranno messi in atto una serie di accorgimenti per la tutela della biodiversità Il tutto verrà eseguito sviluppando le conoscenze più recenti per ogni sistema preso in considerazione. Nicchie di mercato si sono dimostrate sensibili ai prodotti ottenuti dal rispetto del territorio nella sua totalità. Le associazioni “Ezechiele36” “i Ricostruttori” e il Comune di Maissana, sostengono l'iniziativa, ma è prevista una rete di collegamenti con: centri di disoccupazione CARITAS Diocesana volontariato università

Ideatre60 Channel

{"it":"Concorso 'Milano da Vinci'","en":"Contest 'Milano da Vinci'"}

{"it":"Concorso 'Milano da Vinci'","en":"Contest 'Milano da Vinci'"}

tutti i related >>

Social Feeds


Cerca nel sito

CERCA

Menu utente